Notizia

img-notizia

08/08/2019Parere negativo all’entrata in vigore del Decreto Sicurezza

La Fondazione Un Raggio di Luce esprime parere negativo riguardo la pubblicazione e l’entrata in vigore del cosiddetto «Decreto sicurezza» (la legge 132/2018) perché concretizza un atteggiamento vessatorio nei confronti di persone a cui si imputa il torto di essere straniere e povere, e che saranno condannate ad un futuro incerto e precario, a danno non solo di loro stesse ma anche di tutti gli Italiani.

 

Infatti, oltre a ledere la dignità di queste persone che senza documenti ed alcun sostegno economico saranno costrette a riparare in un cosiddetto “porto sicuro” dove troveranno invece orribili condizioni di sopravvivenza, fra guerre, privazioni, violenze e torture, la legge indebolisce anche il nostro stesso corpo sociale, la cultura solidale che ci lega, rafforza il nazionalismo e l’individualismo delle singole comunità e costruisce un Paese forte solo con i deboli.

 

Come Fondazione Un Raggio di Luce condividiamo l’iniziativa di Sindaci e Presidenti regionali che hanno promosso il ricorso alla Corte Costituzionale e il messaggio del vescovo di Pistoia, mons. Fausto Tardelli.

 

Cristiano Vannucchi

Segretario generale

Fondazione Un Raggio di Luce

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Come sostenerci